Pages

lunedì 7 settembre 2015

DIET UPDATE: week 1

Eccomi qui, come vi avevo promesso vi racconto com'è trascorsa questa prima settimana del mio percorso di dieta e attività fisica.
Innanzitutto la chiamerei una settimana di briefing in quanto ci ho messo un po' di tempo ad abituarmi a questi nuovi ritmi e non volevo che fosse un cambiamento drastico, infatti dopo essermi pesata questa mattina ammetto di aver perso solo 300 grammi ma quello che mi importa non è perdere peso in fretta, piuttosto mi interessa stare in forma senza torturarmi.

Sappiate che ho trovato al supermercato i giusti compromessi per un'alimentazione sana ma che allo stesso tempo soddisfasse il mio palato, sono una buona forchetta e non ho intenzione di cambiare!
A colazione ho sempre bevuto una tazza di latte di soya al cacao o una tazza di nettare di albicocca biocologico accompagnata da due wafer di Galbusera che ho trovato davvero squisiti.


Non vedo l'ora che arrivi il freddo per poter aggiungere tra la scelta delle bevande per la colazione l'orzo, il tè, il cappuccino... Non so voi ma d'estate io non riesco a bere nulla di caldo.
Riguardo agli spuntini, invece, ho sempre e solo mangiato la frutta di stagione raccolta dagli alberi che abbiamo in campagna e se ne avete la possibilità vi consiglio di mangiare sempre frutta non trattata perché ne gioverà non solo il vostro palato ma anche la vostra salute.
Come vi ho spiegato nel precedente post di questa rubrica, già prima di cominciare questa dieta ho cambiato radicalmente i miei acquisti scegliendo sempre gli equivalenti biologici dei miei pasti. Ammetto che a volte è difficile e costoso ma mi sono accorta che con un po' di organizzazione e girando per più di un supermercato si possono trovare tante buone e convenienti proposte.
Quindi il mio primo e importante consiglio è quello di fare attenzione agli ingredienti e scegliere il biologico se possibile. Secondo me è più importante e salutare che ridurre drasticamente la quantità di cibo.

Devo essere onesta con voi: complice il caldo, non sono riuscita a preparare ai fornelli elaborati piatti per pranzo e cena quindi ho cercato soltanto di mangiare sano e ridurre la quantità di pasti aggiungendo lo spuntino pomeridiano che prima spesso saltavo in modo da evitare che arrivassi a cena affamata!
Importante: non so se siete legati ai condimenti, io sinceramente non sento la necessità di condire eccessivamente i miei piatti, e questo da prima che cominciassi la dieta. È tutta una questione di gusti, a me olio, sale e salse varie piacciono ma posso tranquillamente farne a meno.


Per quanto riguarda l'attività fisica ho cominciato la mia mezzora giornaliera della bikini body guide che ho seguito alla lettera ma che ripeterò anche questa settimana non essendo perfettamente allenata non posso aumentare il livello degli esercizi finché non mi sentirò pronta.
La prima settimana della BBG è abbastanza semplice, ho notato che la mezzora passa velocemente e nonostante di esercizi se ne facciano parecchi sono riuscita a ripetere qualche serie fino allo scadere del tempo.
Ho usato come attrezzi la palla medica, un tappetino per le flessioni e gli addominali, il gradino delle scale come step ed i pesetti!
Ho alternato, come richiede la guida stessa, 3 giorni di esercizi con 3 giorni di passaggiata veloce. La domenica è dedicata al meritato riposo!


Concludendo, questa settimana è stata abbastanza buona per cominciare. Non voglio essere drastica quindi mi prenderò il mio tempo per abituarmi al cambiamento e per trovare il giusto equilibro col mio corpo.
Spero che continuerete a seguirmi, la prossima settimana porterà sicuramente più frutti. A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

Leave a reply.